Noleggio a lungo termine: quanti vantaggi per professionisti e dipendenti - ITI Rent Car

Noleggio a lungo termine: quanti vantaggi per professionisti e dipendenti

Pubblicato il 29.10.2020

“Non tutti sognano l’auto di proprietà”.

È questo l’incipit di un’indagine condotta da Ipsoa, quotidiano on line di informazione e aggiornamento su fisco, bilancio e contabilità, lavoro e previdenza.

Secondo quanto comunicato da Ipsoa, “il noleggio a lungo termine si conferma tra le tendenze emergenti del mondo dell’automobile. Tanto che il settore, complici i contratti di lunga durata, ha arginato i danni legati all'emergenza coronavirus. La contrazione del fatturato si è attestata all’1% secondo i numeri di Aniasa, l’Associazione dell'industria dell’autonoleggio. Un'eccezione rispetto al car sharing e al breve termine crollati in termini di ricavi rispettivamente del 76% e del 69,5% tra marzo e maggio”.

“Nel 2019 – prosegue l’articolo – il comparto NLT (Noleggio a lungo termine) ha superato i 7,7 miliardi di fatturato con immatricolazioni in crescita del 5,6% a quota 323 mila. Con un boom di piccoli clienti: migliaia di liberi professionisti titolari di partita IVA che pesano per il 15% sulla clientela, per il resto costituita da aziende (75%) e Pubblica amministrazione (10%)”.

“Ma perché il noleggio a lungo termine sta conquistando gli automobilisti? – conclude la nota –

A incidere sono i vantaggi di natura economica e fiscale. In primo luogo, non si investe capitale in un’unica soluzione e non è richiesto alcun pagamento per il passaggio di proprietà.

In più il contratto di noleggio prevede una serie di servizi aggiuntivi relativi alla gestione dell’auto che possono tornare utili a chi noleggia. Tra questi servizi troviamo l’RC auto, il bollo, il soccorso stradale, le spese di manutenzione ordinaria e straordinaria, la gestione di eventuali incidenti.

Inoltre, il canone mensile può essere modulato sulle esigenze del singolo con opzioni aggiuntive: polizza furto e incendio e assicurazione Kasko, solo per citarne due.

I contratti sono poi sempre più spesso cuciti sulle esigenze dei clienti. Se in genere durano tre anni, ormai sul mercato si trovano soluzioni di noleggio anche più lunghe o brevi”.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di ItiRentCar.it Ulteriori informazioni