Tra i giovani spopola il noleggio a lungo termine - ITI Rent Car

Tra i giovani spopola il noleggio a lungo termine

Pubblicato il 10.03.2021

 

È un’Italia “gommata” dalle quattro ruote, quelle delle auto, che restano il veicolo preferito dagli adulti e da 6 giovani su 10. Proprio le nuove generazioni guidano oggi vetture diesel o a benzina, ma sognano quelle elettrificate, possibilmente con un costo inferiore a 20 mila euro. E si conferma, inoltre, la propensione per le formule di sharing e di noleggio a lungo termine, che consentono di liberarsi dalle complicazioni della proprietà e di risparmiare. Tutto questo è quanto emerge dall’ultima ricerca di febbraio condotta da Areté - “Millennials e Zoomer quale è il loro rapporto con l’auto e la mobilità” - che rivela come si stanno modificando con il Covid i consumi di mobilità tra i giovani.

Balza all’occhio la minore incidenza sull’utilizzo giovanile della vettura di proprietà (-11%). La patente continua a rappresentare “un dovere” per il 90% degli intervistati, mentre l’80% possiede in prima persona una vettura o ne utilizza una di famiglia.

Tra i motivi che spingono a utilizzare i servizi di sharing ci sono l’uso del bene slegato dalle ansie per proprietà e manutenzione - segnalato dal 60% del campione - e le ragioni economiche (30%). Mentre per quanto riguarda la scelta da parte dei giovani sull’auto, si punta alle nuove (il 72%) rispetto a quelle usate. E poi deve essere “comoda e funzionale” tanto negli spazi interni quanto in fase di parcheggio (49%). A differenza delle vetture di cui sono in possesso attualmente - che in 9 casi su 10 hanno un motore endotermico -, il 60% dichiara che la propria prossima auto sarà elettrificata per principalmente due motivi: il desiderio di non inquinare (54%) e il risparmio economico su consumi e costi di manutenzione (40%). La propensione verso l’elettrico o l’ibrido, però, si concilia male con il budget che le nuove generazioni intendono destinare all’acquisto della quattro ruote: metà del campione si dichiara disposto a spendere “solo” tra i 6 mila e i 15 mila euro, mentre il 39% si dice disponibile nell’investire un capitale superiore ai 21 mila euro.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di ItiRentCar.it Ulteriori informazioni